Articoli

Le uova fanno male?

Ci sono idee fisse sulla alimentazione, sempre credute giuste, ma che invece non hanno alcun valore scientifico, nate chissà dove e chissà perché.

Le uova non fanno male al fegato ma contengono proteine ad alto valore biologico.

Nelle uova c’è inositolo, un nutriente utile per la funzionalità epatica in particolare per chi soffre di statosi (fegato grasso). L’inositolo contribuisce ad abbassare il colesterolo elevato nel sangue.

L’ uovo contiene ottime dosi di ferro e di vitamina B12, nutrienti essenziali per combattere l’anemia, un notevole numero d’ aminoacidi essenziali e vitamine da poter dare struttura, se fecondato, ad un pulcino, un animale piuttosto complesso.

Le uova vanno assunte assieme alle verdure crude perché ricche di acido folico, utile per dare un buon senso d’ energia e di tono metabolico.

Chi soffre di anemia, e non desidera mangiare carne, scelga di mangiare le uova assieme a verdure crude, è una ottima combinazione nutrizionale. Così facendo Introduce ferro, vitamina B12 e acido folico, indispensabili per avere il giusto numero di globuli rossi.

Il colesterolo, imputato alle uova, di alto valore biologico e posseduto in minima parte da queste, subito digerito, è in realtà prodotto in quantità superiore a livello endogeno, ossia dai soggetti colpiti da colesterolemia. Infatti anche persone magre, spesso vegetariane, ma che per un disturbo fisiologico producono una quantità di colesterolo superiore ad uno standard ritenuto normale, hanno valori colesterolemici elevati.

Le uova forniscono quindi una quantità significativa di proteine e di altri elementi nutritivi.

uova, sistemi allevamento

Le uova di gallina sono le più comunemente consumate e sono altamente nutrienti. Forniscono una grande quantità di proteine complete di alta qualità, che contengono tutti gli amminoacidi essenziali per gli esseri umani, e forniscono quantità significative di parecchie vitamine e minerali, compresa la vitamina A, riboflavina, acido folico, vitamina B6, vitamina B12, colina, ferro, calcio, fosforo e potassio. Sono inoltre uno degli alimenti singoli meno costosi contenenti proteine complete.

Tutte la vitamine A, D ed E dell’uovo sono contenute nel tuorlo. L’uovo è uno dei pochi alimenti che contengono naturalmente la vitamina D, anche se questa sostanza nutriente è prodotta naturalmente negli esseri umani quando la loro pelle è esposta alla luce solare. Un grande tuorlo d’uovo contiene circa 60 calorie (250 kJ), mentre l’albume contiene circa 15 calorie (60 kJ). Un grande tuorlo contiene 200 mg di colesterolo, anche se uno studio indica che il corpo umano non ne assorbe molto dalle uova. Il tuorlo compone circa 33% del peso netto dell’uovo, contiene tutto il grasso, un po’ meno di metà delle proteine e gran parte delle sostanze nutrienti. Inoltre contiene tutta la colina, che corrisponde approssimativamente alla metà della razione quotidiana suggerita e contiene lecitina che favorisce l’eliminazione del colesterolo. La colina è una sostanza nutriente importante per sviluppo del cervello ed è suggerita alle donne incinte per assicurare un sano sviluppo del cervello del feto.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.